News

Archive del 18 luglio 2014

ILDEGARDA DI BINGEN, IL WEB SI MOBILITA PER CHIEDERE LA PROIEZIONE DEL FILM IN ITALIANO

ILDEGARDA DI BINGEN, IL WEB SI MOBILITA

PER CHIEDERE LA PROIEZIONE DEL FILM IN ITALIANO

Un gruppo facebook e una serie di eventi nazionali

per ricordare la grande badessa e intellettuale vissuta nel Medioevo

 

Luglio 2014 – Un gruppo facebook e una serie di eventi a livello nazionale per ricordare una delle più grandi figure femminili del Medioevo: Ildegarda di Bingen. A promuovere l’iniziativa un gruppo di studenti dell’Università di Salerno, che nel 2011 ha fondato la pagina “Il Medioevo non è stata un’epoca buia!” sul più popolare social network del web: obiettivo, mostrare le luci del Medioevo, un periodo storico troppo a lungo considerato oscuro.
I ragazzi hanno ora deciso di portare all’attenzione del grande pubblico la richiesta, avanzata  alle reti nazionali e alla RAI in particolare, di doppiare in italiano e trasmettere il film “Vision” del 2009 di Margarethe von Trotta, dedicato a Ildegarda di Bingen e purtroppo largamente ignorato.

Ildegarda è una delle figure più affascinanti del Medioevo. Vissuta nella Germania del XII secolo, è stata una vera e propria enciclopedia vivente: monaca e poi potente badessa, mistica e teologa, esperta di scienze e di medicina, compositrice di non meno di 610 inni musicali, e una vera autorità nell’Europa del suo tempo, tanto da aver predicato nelle cattedrali, tenuto corrispondenza con vescovi e abati, consigliato (e bastonato) il papa e l’imperatore Federico Barbarossa. Un pozzo di scienza tutto femminile, che è stata dichiarata Dottore della Chiesa da Benedetto XVI nel 2012. Attraverso l’interpretazione di Barbara Sukowa, Margarethe von Trotta ricostruisce la vita della badessa in un quadro storico di grande effetto. Leggi il resto di questo articolo »

Manif Pour Tuous Bologna – La Libertà non va in vacanza. Bologna, 22 luglio ore 19.30

14 LUGLIO / Gli eroi della Bastiglia. di Pino Tosca.

Nel 1889, per ricordare il primo centenario del quatorze julliet, il governo massonico di Francia inaugurò quell’indecenza di ferraglia che chiamiamo Tour Eiffel.
Nel 1989, per il secondo centenario, i festeggiamenti furono altrettanto grotteschi. La “farsa della Bastiglia” -come la definì Vittorio Messori- sotto la gran maestria del massone Mitterand, costò alle finanze dell’Eliseo due miliardi di lire, senza contare gli altri quattro miliardi e mezzo gettati via per una pellicoletta su Mirabeau. E senza mettere in conto mostre, banchetti pantagruelici, promenades revolutionnaires e danze di ogni tipo. “Una kermesse benedetta dal capitalismo” annotò il socialista Luciano Pellicani, criticando il compagno socialista Jack Lang, gran sacerdote dei baccanali parigini. La “benedizione capitalista” arrivò anche sotto le vesti della Volkswagen, che provvedeva a far affiggere migliaia di manifesti tappezzati di eloquenti “ça ira”.
Noi italiani, del resto, ce la cavammo altrettanto bene nella corsa al sanculottismo svettante. Se il sindaco di Roma, il democristiano Giubilo, decise di piantare in Campidoglio un Albero della Libertà, facendo coniare un’apposita medaglia per la festa-massacro, quello di Firenze programmò una bolgia notturna lunga sette ore, condita di teatrini di corte, momenti di animazione e pagliacciate varie.
Non arrabbiamoci. Altrimenti che dovremmo fare nel ricordare che il Conte di Clermont, primogenito del Conte di Parigi, pretendente al Trono, in quei giorni riconosceva che la Rivoluzione aveva fatto progredire la Francia e dichiarava di voler partecipare alle commemorazioni ghigliottinesche, con un gentile pensiero rivolto alla testa mozzata dell’avo Luigi? Leggi il resto di questo articolo »

LA DEMOCRAZIA SOVRANA DI PUTIN. UN MODELLO POLITICO PER I PAESI DELL'UNIONE EUROPEA. di Borgognone Paolo*

Vladimir Vladimirovic Putin, presidente della Federazione russa, è attualmente il politico [...]

SANTA MARTA: “QUELLA PERSECUZIONE ‘EDUCATA’ TRAVESTITA DI MODERNITA' E PROGRESSO”.*

Nella Messa mattutina, il Papa afferma che “le persecuzioni sono pane quotidiano della Chiesa”[...]

SUL PARTITO CATTOLICO. di Francesco Mario Agnoli

Lo riferisce La Croce quotidiana.it., adesso c’è anche un programma, ispirato alla Dottrina soci[...]

LA LEZIONE DI BRUXELLES. di Adolfo Morganti.

A botta calda e fumi ancora in aria. Mentre i canali radio bollono di analisi approssimative e di [...]

CULTURA E POLITICA NEL MONDO MUSULMANO DI OGGI. di Franco Cardini

Altro che “aureo libretto”, come si sarebbe detto una volta. Il libro che vi consiglio di legg[...]

 
luglio: 2014
L M M G V S D
« giu   ago »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031