News

Archive del 10 luglio 2014

Guerra e cultura della guerra dal Medioevo al Primo Conflitto Mondiale. Cercivento (Ud), 11 luglio 2014

 

L’Associazione Culturale Identità Europea vi segnala l’incontro

 

“GUERRA E CULTURA DELLA GUERRA DAL MEDIOEVO AL

PRIMO CONFLITTO MONDIALE”

INGRESSO LIBERO

 

Venerdì 11 luglio 2014 – ore 20.30

Cercivento (Ud), Sala Conferenze dell’agriturismo “Bosco di Museis”

Località Muser, Via Muser 5/7

 

Presentazione delle riedizioni dei volumi Quell’antica festa crudele e Alle radici della cavalleria medievale

Lectio Magistralis del Chiarissimo Prof. Franco Cardini – Istituto Italiano di Scienze Umane di Firenze

Introduce l’iniziativa Prof. Avv. Guglielmo Cevolin

 

Da quest’anno in sala coperta e riscaldata. Gli eventi si svolgeranno con ogni tempo.

Tutti gli appuntamenti di questa e delle precedenti estati nel sito www.boscodimuseis.it/eventi

Per informazioni: 0433 778822, fax 0433 92330, info@boscodimuseis.it.

Università di Udine e Historia

 

Guerra e cultura della guerra dal Medioevo al Primo conflitto mondiale-Cercivento (Ud), 11 luglio 2014

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE IDENTITÀ EUROPEA VI SEGNALA L’INCONTRO

 

Guerra e cultura della guerra dal Medioevo

al Primo conflitto mondiale

 

BOSCO DI MUSEIS – Cercivento, Udine

Venerdì 11 luglio, ore 20:30

INGRESSO LIBERO

Presentazione delle riedizioni dei volumi Quell’antica festa crudele e Alle radici della cavalleria medievale

Lectio Magistralis del Chiarissimo Prof. Franco Cardini

(Storico di fama internazionale, saggista e giornalista è autore di

moltissimi libri in special modo di storia medioevale)

Istituto Italiano di Scienze Umane – Università di Firenze

 

Introduce l’iniziativa Prof. Avv. Guglielmo Cevolin

Università di Udine e Historia

Accompagnamento musicale di Cressi ExperienceH:

Tributo ad uno studioso che ha illuminato il medioevo

 

G Laboratorio  di  sperimentazione musicale diretto da Giulio Venier,  attualmente formato da ragazzi e ragazze dai 16 ai 25 anni,  che  rappresentano  un esempio concreto e vissuto, attraverso la musica, di quella complessa ricerca di equilibrio fra tradizione ed innovazione.

Basta Censure al film Cristiada*

VITTORIA:  Grazie anche al successo della petizione di CitizenGo, il film sarà ufficialmente distribuito nelle sale cinematografiche italiane ad Ottobre. I diritti del film sono stati acquistati da una società di distribuzione che si occuperà del doppiaggio del film in Italiano e della distribuzione alle sale cinematografiche nazionali. Per maggiori informazioni www.cristiada.it

_______________

Sono un cittadino Italiano amante della cultura e del cinema. Ho recentemente saputo del grande successo di pubblico del film CRISTIADA in Francia.

Mi domando perché un capolavoro cinematografico di così ampia portata, come CRISTIADA, che narra di una pagina drammatica della storia dell’America Latina, la lotta dei piccoli e della fede cristiana contro un governo anti-clericale, sia stata boicottato – per non dire censurato!! – in Italia.

Il film vanta un cast eccellente con attori come Andy Garcia(nominato al premio oscar), Peter O’Toole (oscar alla carriera), Eva Longoria (vincitrice Golden Globe), Catilina Sandina Moreno (nominata al premio Oscar) e diretto da Dean Wright, con le colonne sonore di James Horner (premio oscar per colonna sonora Titanic). La narrazione é avvincente con personaggi credibili e ben costruiti, mantenendo comunque la fedeltà ai fatti storici.

Come mai i cinema italiani sono sommersi da film comici a basso costo e basso valore artistico e culturale, mentre capolavori artistici, che magari ricostruiscono dei periodi storici importanti ed educativi nella storia dell’uomo, vengono totalmente ignorati, o per dire meglio boicottati…!!! Noi, i nostri figli, la nostra società, siamo anche ciò che vediamo e gli insegnamenti che riceviamo. Chiedo ai responsabili di ANEC (Associazione Nazionale Esercenti Cinema) e di ANEM (Associazione Nazionale Esercenti Multiplex) la distribuzione del film CRISTIADA nelle sale, così come è avvenuto in Francia, con grande successo di pubblico. Firmiamo per fare capire ai distributori Italiani che siamo stanchi delle mediocrità proposte, desideriamo che vengano selezionati lavori di pregio dagli alti contenuti morali e di valore artistico da proiettare nelle sale cinematografiche e così come presentare nei programmi televisivi.

Per saperne di più:

LA DEMOCRAZIA SOVRANA DI PUTIN. UN MODELLO POLITICO PER I PAESI DELL'UNIONE EUROPEA. di Borgognone Paolo*

Vladimir Vladimirovic Putin, presidente della Federazione russa, è attualmente il politico [...]

SANTA MARTA: “QUELLA PERSECUZIONE ‘EDUCATA’ TRAVESTITA DI MODERNITA' E PROGRESSO”.*

Nella Messa mattutina, il Papa afferma che “le persecuzioni sono pane quotidiano della Chiesa”[...]

SUL PARTITO CATTOLICO. di Francesco Mario Agnoli

Lo riferisce La Croce quotidiana.it., adesso c’è anche un programma, ispirato alla Dottrina soci[...]

LA LEZIONE DI BRUXELLES. di Adolfo Morganti.

A botta calda e fumi ancora in aria. Mentre i canali radio bollono di analisi approssimative e di [...]

CULTURA E POLITICA NEL MONDO MUSULMANO DI OGGI. di Franco Cardini

Altro che “aureo libretto”, come si sarebbe detto una volta. Il libro che vi consiglio di legg[...]

 
luglio: 2014
L M M G V S D
« giu   ago »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031