News

Archive del 24 luglio 2013

Orfeo all’inferno, trionfo parigino a Palazzo Pitti. di D. Del Nero

 

Alla satira del testo, per certi aspetti sbiadita e invecchiata, si accompagna quella della musica, sempre freschissima e godibile

 

 

Tres Bien, Monsieur Offenbach!  Le note, indiavolate al punto giusto del can-can fremono nell’austero cortile dell’Ammannati, ritmate dagli applausi travolgenti degli spettatori. Così, con il bis del galop più celebre di Francia (e non solo) si è concluso uno stupendo Orfeo all’Inferno (Orfee aux enfers), lo scatenato capolavoro del musicista ebreo tedesco ma naturalizzato francese …. E più che naturalizzato, verrebbe da dire diventato  francese sino all’ultima molecola delle sue note, con una metamorfosi davvero degna di Ovidio.  (anche se, come è ovvio,  non manca chi la pensa diversamente)

Ma ancora una volta, l’applauso va, meritatissimo, al Maggio Musicale Fiorentino, che ha nuovamente centrato l’obiettivo di uno spettacolo convincente con una attualizzazione che forse non piacerà ai sostenitori del “tradizionale puro” ma che con tutta probabilità non sarebbe affatto dispiaciuta al compositore.

La produzione buffa di Offenbach  (ovvero la quasi totalità dei suoi lavori, se si eccettua tra l’altro quell’ultimo, straordinario capolavoro che sono i Racconti di Hoffmann) è infatti di realizzazione tutt’altro che facile. Già è arduo definirla: Operetta? Opera comica? Qualsiasi definizione sta sicuramente molto stretta ai lavori offenbachiani.  La denominazione “ufficiale è “ Opéra Fèerie”,  difficilmente traducibile che si potrebbe rendere con “opera fantastica” o “fiabesca”, genere musicale tipicamente francese  che presenta appunto nel soggetto elementi mitologici e magici, e che ebbe insigni compositori quali Boieldieu e Auber. Leggi il resto di questo articolo »

Profughi? Quanto è ipocrita Obama!*

Dunque Barack Obama dà lezioni all’Europa ricordando che “il mondo non ha bisogno di mu[...]

LA DEMOCRAZIA SOVRANA DI PUTIN. UN MODELLO POLITICO PER I PAESI DELL'UNIONE EUROPEA. di Borgognone Paolo*

Vladimir Vladimirovic Putin, presidente della Federazione russa, è attualmente il politico [...]

SANTA MARTA: “QUELLA PERSECUZIONE ‘EDUCATA’ TRAVESTITA DI MODERNITA' E PROGRESSO”.*

Nella Messa mattutina, il Papa afferma che “le persecuzioni sono pane quotidiano della Chiesa”[...]

SUL PARTITO CATTOLICO. di Francesco Mario Agnoli

Lo riferisce La Croce quotidiana.it., adesso c’è anche un programma, ispirato alla Dottrina soci[...]

LA LEZIONE DI BRUXELLES. di Adolfo Morganti.

A botta calda e fumi ancora in aria. Mentre i canali radio bollono di analisi approssimative e di [...]

 
luglio: 2013
L M M G V S D
« giu   ago »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031