News

Archive del 11 giugno 2013

Ballottaggi: de profundis per la destra. Il caso di Roma. di D. Frau (tratto dal sito Totalità.it)

Una débâcle meritata, prevista e prevedibile vista la rinuncia ad ogni valore estetico perché etico

Tutto è compiuto.

La sconfitta di Gianni Alemanno al Campidoglio pone l’epitaffio su una pessima amministrazione romana, pressochè indistinguibile da quelle precedenti ed è l’epitome indiscutibile di una destra che non va più, autodistrutta dalla propria presunzione e dalla propria ignoranza.

Una destra composta da mediocri che ha inseguito la pochezza del M5S e che vergognandosi di essere “destra” ha scimmiottato anche nel peggio la pseudocultura della sinistra finendo per essere da essa indistinguibile.

Paura, altroché “senza paura”, come hanno scritto nei loro manifesti gli esponenti di Fratelli d’Italia.

Paura di essere considerati retro e “politicamente scorretti”, paura del proprio passato, che non è sempre le solite, necrofore, ricorrenze funebri o un inutile revanscismo di “quando c’era Lui”.

Si porrà adesso – finalmente – la domanda “delle cento pistole”, la destra moderata; quelle domande che avrebbe dovuto porsi da tempo e che invece ha sempre eluso, nascondendosi dietro al dito dell’ipocrisia?

Questa volta non c’era alcun derby su cui scaricare le colpe. Come scriveva Ambrose Bierce nel suo Dizionario del Diavolo: «Voto: Simbolo e strumento della facoltà che ha ogni libero cittadino di dimostrarsi uno sciocco e di rovinare il proprio paese». Bierce era un cinico e non conosceva certo la situazione italiana, ma se oggi fosse ancora vivo di certo avrebbe scritto di peggio al suo riguardo.

Si sapeva – forse – di sbagliare eppure, ostinatamente, si è perseguito l’obiettivo della sconfitta. Nati per perdere, altrimenti non si sarebbe ricandidato un Alemanno.  Leggi il resto di questo articolo »

LA DEMOCRAZIA SOVRANA DI PUTIN. UN MODELLO POLITICO PER I PAESI DELL'UNIONE EUROPEA. di Borgognone Paolo*

Vladimir Vladimirovic Putin, presidente della Federazione russa, è attualmente il politico [...]

SANTA MARTA: “QUELLA PERSECUZIONE ‘EDUCATA’ TRAVESTITA DI MODERNITA' E PROGRESSO”.*

Nella Messa mattutina, il Papa afferma che “le persecuzioni sono pane quotidiano della Chiesa”[...]

SUL PARTITO CATTOLICO. di Francesco Mario Agnoli

Lo riferisce La Croce quotidiana.it., adesso c’è anche un programma, ispirato alla Dottrina soci[...]

LA LEZIONE DI BRUXELLES. di Adolfo Morganti.

A botta calda e fumi ancora in aria. Mentre i canali radio bollono di analisi approssimative e di [...]

CULTURA E POLITICA NEL MONDO MUSULMANO DI OGGI. di Franco Cardini

Altro che “aureo libretto”, come si sarebbe detto una volta. Il libro che vi consiglio di legg[...]

 
giugno: 2013
L M M G V S D
« mag   lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930