News

Archivio di novembre 2011

OPPORTUNE ET IMPORTUNE di mons. Luigi Negri.

L’ultima sciagura: i catto-laicisti

Il grande filosofo Augusto Del Noce affermava che l’aggettivo cattolico unito a una qualsiasi espressione ideologica (liberalismo, nazionalismo, comunismo, modernismo…) dava un risultato devastante. Il cattolicesimo infatti tendeva, da un lato, a sacralizzare la visione ideologica cui si univa e, dall’altro, ad accrescere il rigore dell’ideologia con il rigore morale proprio di un certo cattolicesimo. Ciò si è reso particolarmente evidente con i catto-comunisti italiani, per i quali la visione marxista-leninista della storia e della società era assoluta e il contributo del cattolicesimo soltanto energia morale utile all’attuazione di un progetto. Leggi il resto di questo articolo »

L’Italia negata dal Risorgimento di Mons. Luigi Negri

Anticipiamo qui sotto ampi stralci dell’introduzione di “Risorgimento e identità italiana: una questione ancora aperta”, il nuovo libro del vescovo di San Marino-Montefeltro, monsignor Luigi Negri.

L’Italia ha una storia che non può essere ridotta agli ultimi 150 anni, alla storia dello Stato unitario. Esiste una nazione italiana da molto prima, così come ha ricordato il cardinal Giacomo Biffi nel suo ultimo, breve ma estremamente significativo, scritto sull’argomento: con la costituzione del Regno d’Italia «è vero che in qualche modo si era dato origine all’Italia politica; ma agli occhi del mondo gli italiani esistevano già da almeno sette secoli e, proprio come italiani, almeno da sette secoli erano oggetto di stima e di ammirazione da parte di tutti gli altri popoli».

Leggi il resto di questo articolo »

L’Unione Europea e la Grecia di Francesco Mario Agnoli

Che l’Unione  Europea soffra fin dalla nascita di un deficit di democrazia  è opinione comune, condivisa anche da molti  convinti e autorevoli europeisti.  Alcuni di loro nel corso del tempo  hanno anche avanzato proposte (in genere un non troppo convincente aumento dei poteri del Parlamento europeo) per porvi rimedio.

Il guaio è che con l’introduzione della moneta unica  e la crisi che l’ha colpita   il deficit si è allargato fino a ridurre al minimo le tracce di democrazia reale non solo  nell’Unione, ma nei paesi del gruppo  euro. Leggi il resto di questo articolo »

Presentazione del libro: “Fare la pace. Vincitori e vinti” di Sergio Valzania

 

Giovedì 10 Novembre,ore18

Presso la Libreria Citylights sarà presentato in anteprima il libro di Sergio Valzania

“ Fare la pace. Vincitori e vinti in Europa”

edito da Salerno

e quello appena precedente dello stesso autore

“Napoleone”

edito da Sellerio

Interverranno:

Il Prof. Stefano Trinchese, Preside della Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università “ G. D’Annunzio” e il Prof. Nunzio Mezzanotte.

Modera il Dott. Alessandro Angelucci, storico.

Sarà presente l’autore

 

Info:tel.085/68665;e-mail:city.lights.pe@gmail.com

LA DEMOCRAZIA SOVRANA DI PUTIN. UN MODELLO POLITICO PER I PAESI DELL'UNIONE EUROPEA. di Borgognone Paolo*

Vladimir Vladimirovic Putin, presidente della Federazione russa, è attualmente il politico [...]

SANTA MARTA: “QUELLA PERSECUZIONE ‘EDUCATA’ TRAVESTITA DI MODERNITA' E PROGRESSO”.*

Nella Messa mattutina, il Papa afferma che “le persecuzioni sono pane quotidiano della Chiesa”[...]

SUL PARTITO CATTOLICO. di Francesco Mario Agnoli

Lo riferisce La Croce quotidiana.it., adesso c’è anche un programma, ispirato alla Dottrina soci[...]

LA LEZIONE DI BRUXELLES. di Adolfo Morganti.

A botta calda e fumi ancora in aria. Mentre i canali radio bollono di analisi approssimative e di [...]

CULTURA E POLITICA NEL MONDO MUSULMANO DI OGGI. di Franco Cardini

Altro che “aureo libretto”, come si sarebbe detto una volta. Il libro che vi consiglio di legg[...]

 
novembre: 2011
L M M G V S D
« ott   dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930